“La sanità mentale è un’imperfezione.”/“Mental sanity is an imperfection.”

Charles Bukowski

-Non mi dire che non hai paura perché non ti credo.
-Se vuoi te lo giuro!
-Non puoi lanciarti in quest’impresa senza paura.
-Perché?
-Te lo devo ricordare?
-Sì.
-Sofferenza. Hai dimenticato?
-Sofferenza è una parola che io non associo all’innamoramento.
-Ah no? Io ti ho visto soffrire!
-Tu mi hai visto vivere.
-Ora lo chiami vivere?
-Chiamo vivere tutto quello che in un modo o in un altro ci fa divenire.
-Ma smettila di dire sciocchezze! Quale divenire?
-L’essere che siamo, sconosciuto a noi stesse.
-Ma tu sai che questi slanci finiscono e poi ti devastano!
-Ora basta! Come mai sei diventata così… così… così…
-Vecchia?
-Timorosa.
-Non ho voglia di perdere tempo soffrendo per amore!
-Pensa ai momenti in cui non soffrivi! Per favore!
-Non posso, mi prende il cervello! Come diceva Bukowski:
“A chi è dentro il mio cervello vorrei dirgli: va a fare in culo!”
-Mi sembra dicesse anche: “Quello che più mi piace, mi sa,
è che nel tempo tutto si risolve, si aggiusta, si cicatrizza,
indipendentemente da quel che penso o faccio…”

-Io non riesco a sopportare di vederti soffrire ancora…
-Ohh!! Tu non riesci a sopportare te! La tua mancanza di fiducia, d’illusione!
-Allora ti stai illudendo?
-No.
-Come chiameresti questo tuo slancio?
L’incontro degli sguardi rende il silenzio ancora più teso.
-Rispondi! Come lo chiameresti?
-Posso risponderti con il tuo caro Bukowski?
-Certo, rispondi!
“Per parte mia, di dolore ne ho avuto abbastanza. Di tutti i generi. So che sto per morire e mi sembra molto strano. Sono un egoista, mi piacerebbe che il mio culo continuasse a scrivere altre parole.”
-Il che vuol dire?
-Morire il giorno, innamorata.
-Senza pensare alle conseguenze?
-Non ci sono conseguenze… Se ti lasci prendere,
anche le prove più ardue sono un lunghissimo orgasmo.

Roma, dove si balza d’epoca in epoca, per sopraggiungersi. 2012 – Maria A. Listur

 

“Mental sanity is an imperfection.”

Charles Bukowski

-Don’t tell me you are not afraid because I don’t believe you.
-I can swear if you want!
-You can’t undertake this venture with no fear .
-Why?
-Shall I remind you?
-Yes.
-Suffering. Have you forgot?
-Suffering is not a word I relate to falling in love.
-Really? I’ve seen you suffer!
-You have seen me living.
-Now you call it living?
-I call living all that in a way or the other makes us become.
-Stop saying foolishness! What becoming?
-The being that we are, unknown to us women.
-You know that these kind of urges end and then you get devastated!
-Now stop it! Why have you become so… so… so…
-Old?
-Afraid.
-I don’t want to waste time suffering for love!
-Think about those moments in which you didn’t suffer! Please!
-I can’t, it gets my brain! Like Bukowski used to say:
“To whom is in my brain I’d like to say: go fuck off!”
-I thought he used to say also: “What I like the most, I think,
is that in time everything resolves , get fixed, heals,
independently from what I think or do… ”

-I can’t bear to see you suffering again…
-Hey!! You can’t bear your own self! Your lack of faith, of illusion!
-Are you deluding yourself?
-No.
-How would you call this venture?
Their glances encountering makes silence tenser.
-Answer! How would you call it?
-Can I reply to you with your dear Bukowski?
-Of course, answer!
“On my behalf, I have had enough pain. Of all kinds. I know I am about to die and it seems to me very odd. I am an egoist, I wish my ass would keep on writing other words.”
-Which it means?
-To die in daylight, in love.
-Without thinking about consequences?
-There are no consequences… if you let yourself being carried away,
even the toughest tasks are just a very long orgasm.

Rome, where we skip from time to time, to approach each other. 2012 – Maria A. Listur

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...