Reliquie/Relics

La mia pelle conciata nell’utero assoluto
Difende un cumulo di muscoli emotivi
Sostiene le ossa di un corpo colossale
Fissa
Apprende
Richiama
Balza.

Il mio sguardo intagliato nell’oro dell’oblio
Rimembra la circolarità della nascita rituale
Incide il cimelio della mente illibata
Solleva
Dimentica
Stringe
Incanta.

Il mio sapore rapito nel giorno della notte
Attira l’orizzonte dell’ebbrezza libertaria
Promette slanci di potenza immortale
Prende
Induce
Ritira
Salva.

Fiorire Cop

Fiorire Appassendo – Copertina libro – 2009 – Maria A. Listur

Parigi, sembra fredda e, come me, inganna.
2013 – Maria A. Listur

 

Relics

My skin tanned in the absolute uterus
Defends a load of emotional muscles
Sustains the bones of a colossal body
Fixes
Learns
Recalls
Leaps.

My glance carved into the gold of the oblivion
Remembers the circularity of the ritual birth
Carves the heirloom of the pure mind
Lifts
Forgets
Tightens
Enchants.

My taste captivated in the day of the night
Attracts the horizon of the libertarian thrill
It promises leaps of immortal power
Takes
Induces
Withdraws
Saves.

Paris, it seems cold and, like me, deceives.
2013 – Maria A. Listur

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...