“Chiedete al rospo che cosa sia la bellezza e vi risponderà che è la femmina del rospo.”/“Ask a toad what it is beauty and it’ll tell you that it is the female toad.”

Voltaire

-Stella…
-Stellinaaaa…
-Tesoro…
-Ancora attaccato!
-Come?
-Mi sento fogliaaaa…
-Attaccato all’albero?
-“Il blu dipinto di blu!!”
-Blu?
-Sono cielo!
-Col sole?
-“Oh Sole mio!!! Oh Sole, Oh sole miooooooo!”
-Giallo?
-“Giallo, giallo, verde e blu! Io non so chi sei tu?”
-Io sono Maria… stai…
-Cocchina… Cocchi Cocchi Coooo!
-Tesoro…
-Scendi immediatamente dall’albero! Scendiiii!
-Va bene ma….
-Ma no! Vola vola!!!
-Tesoro…
-Il tesoro è mio!!! Capito? Mio!!!
-Tesoro stai urlando…
-Mio!!! Si sveglia di colpo, si guarda intorno, dice:
-Dove sono?
-Ti sei addormentato…
-E non mi svegli?
-Ci stavo provando ma non ho trovato il modo…
-Mi dovevi dare uno strattone!
-Non posso.
-Non posso non posso! Ti rendi conto che mi hai fatto perdere il finale della conferenza!
-Perdere? Che dici?
-Sei una perversa! Ti è piaciuto vedermi dormire come un vecchio rincitrullito, eh?
-Sì! Sono una donna perversaaa… e godo nel vedere sbavare un caro amico durante una conferenza noiosa e banale su Lacan!
-Vedi! Sei una subdola perversa!
-Non sono sinonimi?
-Chissà che altro ho fatto!
-Hai cantato.
-Non è vero.
-Te lo giuro.
-E gli altri?
-Erano già andati via!
-Allora mi sono addormentato poco prima della fine?
-Sì. Come se ti avessero staccato dalla presa…
-E gli altri dove sono andati?
-Sono fuori, ci aspettano al bar.
-Perché sei rimasta qui?
-Perché sono una perversa.
-Cosa hai fatto?
-Cercavo di svegliarti.

Todi, un tempo in cui si ride dell’invecchiamento del sapere. 2013 – Maria A. Listur

 

“Ask a toad what it is beauty
and it’ll tell you that it is the female toad.”

Voltaire

-Hon…
-Honeyyyy…
-Treasure…
-Still attached!
-What?
-I feel leeeaf…
-Still attached to the tree?
-“The blue painted in blue!!”
-Blue?
-I am sky!
-With sun?
-“Oh Sole mio!!! Oh Sole, Oh sole miooooooo!”
-Yellow?
-“Yellow, yellow, green and blue! I don’t know who are you?”
-I am Maria… you are…
-Sweetie… Sweet Sweet Sweeee!
-Treasure…
-Come down from that tree! Doooown!
-All right but….
-But no! Fly fly!!!
-Treasure…
-The treasure is mine!!! Got it? Mine!!!
-Treasure you are screaming…
-Mine!!! He suddenly wakes up, looks around, says:
-Where am I?
-You fell asleep…
-Why didn’t you wake me up?
-I was trying I couldn’t find a way…
-You should have jerked me!
-I can’t.
-I can’t I can’t! You realize that you made me lose the end of the lecture!
-Lose? What are you saying?
-You are a pervert! You enjoy seeing me sleeping like an old fart, uh?
-Yes! I am a perrrrvert… and I enjoy seeing drooling an old friend during a dull and boring lecture on Lacan!
-See! You are subtle and pervert!
-Aren’t those synonyms?
-Who knows what else did I do!
-You sang.
-It’s not true.
-I swear.
-And the others?
-Were already gone!
-So I fell asleep just right before the end?
-Yes. As somebody unplugged you…
-And where did everybody go?
-They are outside, they are waiting for us in the coffee shop.
-Why did you stay here?
-Because I am a pervert.
-What did you do?
-I was trying to wake you up.

Todi, a time in which we laugh to the aging of the knowledge. 2013 – Maria A. Listur

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...