Testamento I/Testament I

Che immensa prospettiva
chiudere le palpebre!
Anticipa il futuro
l’irreversibile, l’assoluto!
Evoca origini
incerte, magniloquenti.
E poi,
la moria non è sempre certa
della cortesia
degli occhi chiusi!
Quindi,
se per caso,
in quel nostro giorno
le mie palpebre fossero scortesi
prego di fare,
a chiunque,
come fossi piuma:
delicatamente.

Nouvelle-Vie-4

Nouvelle Vie IV- 2014 – Maria A. Listur

Roma e Sicilia, in vita
2014 – Maria A. Listur

 

Testament I

What a huge perspective
to close the eyelids!
It anticipates the future
the irreversible, the absolute!
It evokes origins
uncertain, magniloquent.
And then,
the blight is not always certain
of the courtesy
of the eyes shut!
So,
if by chance,
in that day of ours
my eyelids might be rude
I wish to pretend,
to whomever,
as I was a feather:
delicately.

Rome and Sicily, alive
2014 – Maria A. Listur

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...