LEZIONI D’IMPERMANENZA/LESSONS OF IMPERMANENCE

Dalla goccia divenuta savia
Dalla pioggia fuori e dentro
Dal granello che fa tazza
Dalla mano che indietreggia
O da quella che si addentra
Dalle apparenze libertarie
Dai profumi che son sapori
Dagli alberi che fanno casa…

E dallo squisito firmamento:
Solco, specchio, luce, anima.

Surco-IISurco-I

Surco I /II – 2015 – Maria A. Listur – Gres – Emanuele Aglitti ph

Roma, mentre i venti fanno il loro lavoro.
2015 – Maria A. Listur

 

Lessons of Impermanence

By the drop become wise
By the rain outside and inside
By the grain that makes a cup
By the hand that draws back
Or by that which penetrates
By the libertarians appearances
By the perfumes that are flavors
By the trees that make home…

And by the exquisite firmament:
Furrow, mirror, light, soul.

Rome, while the winds do their job.
2015 – Maria A. Listur

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...