INCARNAZIONE/INCARNATION

È nello sguardo che ora vi porto
Milioni di duemila cento anni.
Di me!
Divina Era! Iris! Calliope!
Sapienti, levatemi!
Alzatemi!
Dalla risposta barbarica
Dal fantasioso odierno
Da ciò che non è più la luce,
Attorcigliata alla fonte.
Incitate ogni compassione
Nelle apparenti durezze,
Per me, in me, da me!

Percorso-III

Percorso III – 2015 – Maria A. Listur

Roma, nel giardino interiore di Rea.
2015 – Maria A. Listur

 

INCARNATION

It’s in the glance that now I give you
Millions of two thousand hundred years.
Of me!
Divine Era! Iris! Calliope!
Wise men, lift me!
Raise me!
From the barbaric answer
From the imaginative of today
From what is not light anymore,
Twisted at the source.
Cheer each compassion
In the apparent hardness,
For me, in me, from me!

Rome, in the interior garden of Rea.
2015 – Maria A. Listur

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...