“… mantenere viva la memoria di quello che ci ha colpito è ringraziare e congedarsi, conservare in silenzio tutto quello che abbiamo amato.”/“… keeping alive the memory of what has struck us is to be thankful and take leave, to conserve in silence all that we have loved.”

Carlos Castaneda

-Che magnifica collezione!
-Sì. Prese durante i miei viaggi dai sette anni in poi, altre sono ossequi…
-Come le traslocherà?
-Le lascio quasi tutte. Le regalo.
-Posso prendere una?
-Anche due; scelga tra le piccole e le mediane. Le grandi no.
-Le grandi sono imponenti!
-Le piccole e le mediane hanno un altro fascino…
-Ma ora lei preferisce soltanto le grandi? -Mm…
-Finora ha aperto soltanto porte piccole o mediane?
-Dipende dalla prospettiva…
-Pensa che con le grandi aprirà grandi porte?
-Non lo so.
-Deve riconoscere però che le chiavi grandi sono simboliche.
-Sono un modo di “tener presente”.
-Le grandi porte?
-Le serrature.
-Che aprono grandi porte però!
-Le porte più grandi sono trasparenti ma ci si accanisce con la serratura…

danza

Mori Tokyo, Tower

Roma, mentre tutto intorno svanisce tra le mani di chi “conta”.
2015 – Maria A. Listur

 

“… keeping alive the memory of what has struck us is to be thankful and take leave, to conserve in silence all that we have loved.”

Carlos Castaneda

-What a magnificent collection!
-Yes. I took them during my journeys since when I was seven, others are presents…
-How will you transfer them?
-I will almost leave them all. I’ll give them away.
-Can I take one?
-Two if you want; choose among the small ones and the medium ones. Not the big ones.
-The big ones are massive!
-The small ones and the medium ones have another flair…
-But now you prefer just the big ones?
-Mm…
-Have you just open small and medium doors until now?
-It depends on the perspective…
-Do you think that with the big ones you will open big doors?
-I don’t know.
-You have to agree that the big keys are symbolic.
-They are a way to “bear in mind”.
-The big doors?
-The keyholes.
-That opens big doors though!
-The big doors are transparent but we get obsess with the keyhole…

Rome, while everything vanishes in the hands of who “counts”. 2015 – Maria A. Listur

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...