SEGNARE CONGEDO/MARKING THE FAREWELL

Che meraviglia l’età,
la materia ridotta,
il tuo viaggio!
La tua sostanza, intatta
– di carta fatta, di lettere-
dal terzo scaffale, mi guarda.
Il tuo nome si licenzia dal corpo,
e tace, di silenzio echeggia!
Compagno mai incontrato.
Amico portatomi a letto
e letto: Buon viaggio!
Ad attenderti oltre l’epilogo:
Santi, maestri, regine.
Sacri profumi di rose!
Aule, beati, labirinti, canti.
Pendoli capaci di ellissi!
Alunni, apocalissi e fiamme.
Pianeti a forma d’isole!
Biblioteche, biblioteche,
biblioteche e
pagine.

Eco-Tullio-Pericoli

Tullio Pericoli – Umberto Eco

Parigi, “Cuando un amigo se va…
Se detienen los caminos…” Alberto Cortez
19 Febbraio 2016 – Maria A. Listur

 

MARKING THE FAREWELL

What a marvelous thing the age,
the matter reduced,
your travel!
Your substance, intact
– of paper made, of letters-
from the third shelf, it looks at me.
Your name leaves form the body,
and is quiet, of silence it echoes!
Never met comrade.
Friend brought to me to bed
and read: Safe trip!
Waiting for you beyond the epilogue:
Saints, masters, queens.
Sacred rose scents!
Rooms, blessed, labyrinths, chants.
Pendulums capable of ellipsis!
Students, apocalypses and flames.
Planets in islands forms!
Libraries, libraries,
libraries and
pages.

Paris, “When a friend goes…
All the paths are held back…” Alberto Cortez
February 19, 2016 – Maria A. Listur

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...