OLTRE IL CONFINE/BEYOND THE BORDER

Vasi… persi ai miei occhi, banditi.
Lui dal pattume li salva, li riscatta;
chiede il permesso,
mentre la sua mano frantuma la bara
dove tento di relegare quelle forme.
Coi colori di un tempo li abbiglia,
poi li profuma. Vince senza confine!
Riscatta lo scarto da ogni sconfitta,
da tutti gli oblii.

IMG_5939.jpg

IMG_6546a.jpg

All’arte del M° Luca Ramacciotti: Smalti e Ikebana/To the art of Master Luca Ramaciotti: Glace and Ikebana
Maria A. Listur: Forma/Shape.
Grazie M° Lucio Farinelli/Thank you Master Lucio Farinelli & Concentus Ikebana Sogetsu

Parigi, nella gratitudine degli incontri
che sanno sanare. Lasciano immaginare futuri.

2020 – Maria A. Listur

 

BEYOND THE BORDER

Vases… lost to my eyes, banned.
He saves them from the garbage, redeems them;
asks for permission,
while his hand smashes the casket
where I try to discard those forms.
He dresses them with the colours of a time,
then he perfumes them. He wins it all!
Redeems the scrap from each defeat,
from all the oblivion.

Paris, in the gratitude of the encounters
that know how to heal. They let us imagine futures.
2020 – Maria A. Listur

2 thoughts on “OLTRE IL CONFINE/BEYOND THE BORDER

  1. […] titolo è semplicemente bellissimo: Oltre il confine. Non so davvero come ringraziarla di tanto onore e della felicità che mi ha portato in questo […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...