Oltre e grazie al Muro/Beyond and Thanks to the Wall

– Paura?
– Di cosa?
– Del contagio…
– Mi conosci, sai cosa penso…
– E la paura del controllo?
– Era già in atto…
– E come gestisci la mancanza di contatto?
– Mi fa ridere che tutto avviene “avanti”…
– Avanti?
– Lo diceva Jean Paul Sartre nella voce di Erostrato:
“nessuno cura ciò che avviene alle sue spalle…”
Da dietro tutti si avvicinano, e non soltanto a me.

Lui ride con la sua risata argentina
e mi regala un bacio internautico,
io devolvo senza distanza.

Parigi-Montreal, quando l’amicizia sa di poter saltare ogni limitatezza.
2020 – Maria A. Listur

 

Beyond and Thanks to the Wall

– Scared?
– Of what?
– Of the infection…
– You know me, you know what I think…
– And the fear of control?
– It was already ongoing…
– And how do you manage the lack of contact?
– It makes me laugh that everything happens “in front”…
– In front?
–Jean Paul Sartre used to say it in the voice of Herostratus:
“nobody cares of what happen in the back…”
From behind everybody come closer, and not only to me.

He laughs with his Argentinean laugh
and blows me a net surfer kiss,
I devolve with no distance.

Parigi-Montreal, when friendship knows that it can skip every limitation.
2020 – Maria A. Listur

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...