OCCHI NUOVI

Per vederti meglio, e per fare qualcosa

per intrattenere il lupo in agguato

non soltanto nel bosco

per sfamarlo senza sangue

e per ritornarti tutte le farfalle

arrivate dal tuo sguardo :

occhi nuovi si necessitano 

e chissà che capitolerà la distanza

tra l’immagine e te

tra il sorriso e il pianto.

SourYs Charity – Syria

Parigi, bambini e Pasqua. Si spera.

2022 – Maria A. Listur

IN TRASPARENZA

Come i panni al sole

mi estendo, appesa senza fili

affare di mollette, i ricordi 

quelli migliori, a luce piena.

Intrisa di vento 

tutta tessuto, asciugata da lacrime

che a lavar son venute

perfetto il tempo, i temporali.

A raccogliermi, 

mani sapienti e crepuscolari

mi sfiorano nella luce fiocca

mi proteggono nel cader della notte

e notturna m’inchino, al domani.

Roma, nella luce della primavera.

2022 – Maria A. Listur

PUREZZA

A quella sovranità che è carne e soffio

festeggio quelle onde che chiamiamo scelte.

Sollevata e dialogante

con e in ogni imposizioni

da prima di me, e oltre.

Pronta sempre a carezzare

aria e ossa di questo esistere

chiamato io

per limitatezza umana.

La “me” bambina guarda, allerta,

sa scorgere zone non franche

da salvaguardare : 

preziose creature

specchi del tutto, e non soltanto.

Teatro con la Giovane Compagnia di Attori di Verona.

Gabriele del Papa ph

2022, Parigi. Profondamente grata.

Maria A. Listur