AUGURIO STAGIONALE

Rivelarsi a sé, 

oltre quel sé ordinato a pensiero.

Svelarsi ai passi dati in ogni direzione 

possibili ponti verso altre galassie 

dove il respiro non è solo polmonare

e amare è pizzico primordiale, 

sostegno perenne ovunque e a chiunque, 

pista d’atterraggio di chi sta arrivando, 

benedizione sbattuta tra palpebre e palpebra, 

tocco oltre la pelle carnale e sottile.

Autunno, inverno, primavera ed estate.

Shihya Kowatari art

Parigi, quando le stagioni passano in una giornata.

2022 – Maria A. Listur

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...