Temporale/Thuderstorm

Non son pronta per il sole!
Deludente questo inverno
Sembra il gelo di una lingua
Trastullata dal timore.
Una nuvola mio Dio!
Quel grigiore lento e dolce
Quell’ombrello che fa casa
Quella pioggia dentro e fuori.
Un po’ di buio nel pensiero
Riflesso esatto dello sguardo
Obbligo vorace d’ogni petto.
Una tempesta decantante!
Una! Silenziosa! Pura!
In ascesa verso il sole
Dono tacito d’ogni voglia.

Orizzonte-3

Orizzonti e Prospettive – Orizzonte III/VII
2010 – Maria A. Listur

Roma, in un giardino dove le stagioni sono altre, dimenticate.
2013 – Maria A. Listur

 

Thuderstorm

I am not ready for the sun!
Disappointing is this winter
It seems the icing of a tongue
Deceived by fear.
A cloud my God!
That slow and sweet greyness
That umbrella that makes home
That rain in and out.
A little of darkness in the thought
Exact reflection in the glance
Voracious obligation of each chest.
A decanting thunderstorm!
One! Silent! Pure!
Ascending towards the sun
Silent present of each necessity.

Rome, in a garden where seasons are different, forgotten.
2013 – Maria A. Listur