DEL PERCHÉ AMMARARE/ON WHY DITCHING

Perché il cielo è l’infinito
e la terra esige ogni cura
invece il mare si difende
e ti sprofonda nell’onda.
Perché è facile dentro
tra le cose disfatte,
fanno soave mistura
colmano sì, l’incolmabile.
Perché la discesa solleva
come fa il firmamento,
altezza di ogni profondo,
incubo e sogno, d’ogni ala.

Ali-Spezzate-I-ProjectAli-Spezzate-II-Project

Le Spezzate Ali – In Progress – Porcellane
2016 – Maria A. Listur

Parigi, quando manifestare è festare.
2016 – Maria A. Listur

 

ON WHY DITCHING

Because the sky is infinite
and the earth requires every cure
the sea defends itself instead
and it sinks you in the wave.
Because it is easy inside
among the undone things,
they make a soft blend
they do fill, the unbridgeable.
Because the descent elevates
as the firmament does,
highness of each deepness,
nightmare and dream, of each wing.

Paris, when demonstrating is celebrating.
2016 – Maria A. Listur