“All’inizio di questo secolo le ricerche psicoanalitiche, linguistiche e poi etnologiche hanno spossessato il soggetto delle leggi del suo piacere, delle forme della sua parola, delle regole della sua azione, dei sistemi dei suoi discorsi mitici.”

Michel Foucault

-Mitica!
-In quale senso?
-Vedi il futuro!
-No!
-Accettalo! Tu leggi il futuro!
-No!
-Accetta che anticipi.
-Accetto che qualche volta, non so come né perché, ho qualche prospettiva “anticipatoria”…
-Che meraviglia!
-Per chi?
-Per chi ti frequenta!
-Meraviglia vivibile non oltre i tre giorni… Chiedilo ai miei amori.

Dove gli occhi della giovinezza non coincidono con l’età.
2019 – Maria A. Listur

 

 

“In the beginning of this century the psychoanalytic, linguistic and ethnologic researches have dispossessed the subject of the laws of his pleasure, of the forms of his word, of the rules of his action, of the systems of his legendary speeches.”
Michel Foucault

-Great!
-In what way?
-You see the future!
-No!
-Accept it! You see the future!
-No!
-You have to admit that you anticipate.
-I admit that sometime, I don’t know how or why, I have some sort of “anticipatory” perspective…
-How wonderful!
-For who?
-For those who go out with you!
-A wonder that can be bear no more than three days… Ask my lovers.

Where the eyes of the youth do not coincide with age.
2019 – Maria A. Listur

ECCEDENZA/EXCESS

Alla sommità dei sentimenti
ascoltare troneggiare l’amore
quello dei due, quello gregario
decurta, per il disinteresse,
la grazia pregevole,
anche per l’indifferenza limita
il mitico gusto, il prode silenzio.
Gretto amore, questo amore
– quasi disamore –
che ancora necessita
argomentazione e che
non conosce l’appagamento
di chi ignora cosa sia, e vive
traspare
ed esagera.

731-Samurai.jpg

Blocchi d’impugnatura Spade Samurai – Asta/Handhold lock of Samurai’s swords – Auction

In volo, come sempre, distratta.
2017 – Maria A. Listur

 

EXCESS

At the summit of the feelings
listening to the domination of love
one of the two, the gregarious one
it reduces, due to the disinterest,
the exquisite grace,
also because of the indifference it limits
the mythical taste, the valiant silence.
Petty love, this love
– almost disaffection –
that still needs
argumentation and that
doesn’t know the satisfaction
of those who ignore what it is, and it lives
and shines through
and exaggerates.

In the air, as always, distracted.
2017 – Maria A. Listur