“In tutte le lacrime indugia una speranza.”/“In all tears hope lingers.”

“Dans toutes les larmes s’attarde un espoir.”
Simone de Beauvoir

-Mi può dire l’età del suo traduttore?
-Inglese o francese?
-Francese.
-Traduttrice, venticinque anni.
-Non va bene.
-Cosa?
-Troppo giovane per un testo del genere.
-Non condivido.
-Ci vuole esperienza e profondità, due condizioni che sono legate all’età.
-Non mi sembra di stare a parlare con la stessa persona che leggo da una vita e mezza!
-Oggi i giovani sono dei superficiali!
-Non quelli che io frequento.
-Sta criticando il mio entourage?
-Lei sta generalizzando e per me risulta quasi intollerabile.
-Quasi?
-Se non fosse perché la so una persona capace di porsi contro le proprie idee.
-Cosa la fa reputare profonda la gente giovane che frequenta?
-Mi rifiuto di dare peso al tempo. Non mi relaziono con la loro età.
-Una chiave interessante. E lo fa anche in senso opposto?
-Vale a dire?
-I vecchi.
-Certo. L’età non ha per me degli opposti.
-Io non riesco a comunicare con i relitti.
-E cosa rende una persona un relitto?
-Mi guardi e si darà una risposta.
-Se sta cercando che le dica quanto lei non è un relitto si sta dimenticando che non sono mai caduta nei suoi tranelli.
-Non dimentico. Come chiamerebbe il Titanic?
-Passione.
-Mi piace. Leggerò la giovane traduttrice.

Parigi, quando i ragazzini che hanno vissuto novant’anni si sentono di morire.
2016 – Maria A. Listur

 

“In all tears hope lingers.”

Dans toutes les larmes s’attarde un espoir.
Simone de Beauvoir

-Could you tell me the age of your translator?
-English or French?
-French.
-It’s a she, twenty-five.
-Not good.
-What?
-Too young for this kind of writing.
-I don’t agree.
-Experience and profoundness are necessary.
-You don’t seem to be the same person that I have been reading in the past year and a half!
-Nowadays youngsters are just superficial!
-Not those that I spend time with.
-Are you criticizing my entourage?
-You are generalizing and it is almost intolerable for me.
-Almost?
-If it wasn’t for the fact that I know you are a person capable of putting yourself against your own ideas.
-What makes you consider the people you spend time with profound?
-I refuse to give credit to time. I don’t relate with their age.
-An interesting key. And do you also do it in the opposite sense?
-Meaning?
-Elder ones.
-Of course. Age doesn’t have opposites.
-I can’t communicate with human wrecks.
-And what makes a person a human wreck?
-Take a look at me and you’ll have the answer.
-If you are trying for me to tell you that you are not a human wreck you are forgetting that I have never fallen for your tricks.
-I haven’t forgotten. How would you call the Titanic?
-Passion.
-I like it. I will read the young girl translator.

Paris, when youngster that have lived ninety years feel like dying.
2016 – Maria A. Listur